Lucio Besana

Sceneggiatore e Scrittore

Lucio Besana

Autore di racconti e romanzi. Dal 2013 sceneggio film dell'orrore per Colorado Film e Netflix.


Vengo dalle campagne fuori Milano. Ho sentito un'attrazione spontanea per i film dell'orrore fin dall'asilo, ma per parecchi anni, rallentato dai divieti ai minori e dall'assenza di piattaforme streaming, ho avuto accesso solo alle locandine e a qualche fotogramma. Allora ho iniziato a inventarmi le storie nascoste dietro quelle immagini sparse, e a scriverle. Non ho più smesso.

Mi sono iscritto alla Civica dopo una laurea in Psicologia e un colpo di testa. Durante i tre anni di corso, gli insegnamenti di Gaetano Sansone del corso di sceneggiatura, di Marina Spada del corso di Regia e di Flavio Vida del corso di documentario si sono dimostrati fondamentali per la mia crescita professionale e per la formazione della mia identità di autore. Preso il diploma in Regia nel 2009, ho passato gli anni successivi lavorando come aiuto-regista, attrezzista di set e direttore di produzione su progetti più o meno grandi tra Milano e Torino, finché nel 2012 ho vinto il Premio Solinas Storie con il soggetto "Notizie di Mezzanotte". A quel punto sono stato notato da Roberto De Feo, allora un giovane regista horror in cerca di uno sceneggiatore, e con lui ho iniziato un sodalizio artistico che dura tutt'ora.

Nel 2014, un altro colpo di testa mi ha portato a trasferirmi a Strasburgo, in Francia, dove vivo tutt'ora, lavorando a distanza per produzioni italiane e internazionali e rientrando sporadicamente per insegnare, promuovere i film e i libri che ho scritto e per bermi un cappuccino decente.

Insieme all'attività di sceneggiatore ho lanciato una carriera di autore indipendente del fantastico, dello spaventoso e del perturbante. Il mio esordio, "Storie della Serie Cremisi", è uscito nel 2021 per Edizioni Hypnos.

Sceneggiature: "A Classic Horror Story", 2021, regia di Roberto De Feo e Paolo Strippoli; "The Nest (Il Nido)", 2019, regia di Roberto De Feo.

Libri: "Storie della Serie Cremisi", 2021, per Edizioni Hypnos.

Lucio Besana
Dipartimento
CIVICA SCUOLA
DI CINEMA
LUCHINO VISCONTI
Corso
Regia
Ultimo anno frequentato
2009
Professione
Sceneggiatore e Scrittore
Città
Strasburgo

Contatti

Social Media

Ricordo la quantità di divani di amici e compagni di classe sui quali ho dormito per arrivare in tempo alle riprese del giorno dopo (allora vivevo nelle campagne remote fuori Milano). Ricordo un vocabolario alternativo fatto di parole come stativi, mille, kinoflu, steadycam, crane, carrello, bandiere, fustoni, ciclorama, primo piano, piano medio, panoramica, budget, spoglio, diaframma, ottica, time code. Ricordo i momenti con la troupe alla fine delle riprese, l'adrenalina che mi ronza ancora in testa, il sentimento di far parte di una squadra, così forte che mi sembra sbagliato tornare a casa. Ricordo Marina Spada e io che a casa sua guardiamo "Picnic a Hanging Rock" e "L'Ultima Onda" di Peter Weir fino alle due del mattino di un giovedì di maggio, e li studiamo inquadratura per inquadratura. Ero a due mesi dal diploma e ricordo di essere uscito da casa sua, barcollando per la stanchezza, con una sveglia che mi aspettava di lì a quattro ore, e di essermi detto: 'Tra poco tutto questo sarà finito. I tre anni più importanti della tua vita fin qui vissuta stanno per finire.' E di aver provato una nostalgia feroce.

Lucio Besana